Rimedi e farmaci

Da sempre la gente ha cercato di combattere il russare, a volte ha avuto anche successo. La medicina popolare offre una grande scelta dei metodi e rimedi in grado di almeno alleviare, se non curare, il disturbo di cui soffre sia la persona che russa sia la sua famiglia. La medicina moderna ha fatto un gran passo avanti nel risolvere il problema. A seconda della gravità di questo fenomeno acustico sgradevole si usano le gocce specifiche, i cuscini oppure si effettuano perfino gli interventi.

È probabile che il russamento sia una malattia tanto antica come la storia dell’umanità. E da sempre gli esseri umani hanno cercato i metodi per sconfiggere questo disturbo. Ad oggi, la medicina popolare è in grado di offrire una scelta enorme di vari rimedi e metodi per combattere questi rumori così fastidiosi di notte. Tra essi le gocce dell’olio di olivello spinoso, i decotti alle erbe, il succo di cavolo e una specie di ginnastica particolare che include pronunciare regolarmente durante il giorno il suono “I”.

I metodi moderni sono pure molto diversi, anche se non hanno sempre una solida base scientifica. Ci sono dei dispositivi che si offrono per sconfiggere il russamento in modo facile e veloce, quali i braccialetti speciali, le clip magnetiche per il naso e cerotti. Tuttavia, questi prodotti gudagnano delle recensioni molto contraddittorie.

Invece, il metodo più efficace è un apparecchio speciale contro il russare che fornisce continuamente l’aria mediante un tubicino-mascherina che impedisce l’interruzione del respiro nel sonno. Una vera mano di aiuto proviene dai cuscini appositi che permettono di acquisire una posizione particolare anti-russamento mentre uno dorme.

Nei casi più gravi ci vuole un intervento chirurgico. Oggi tali interventi vengono eseguiti di solito con il laser.